Come preparare i biscotti di pasta frolla

I biscotti appartengono alla categoria di manicaretti che piacciono davvero a tutti, sia grandi che piccini, in particolare se gustati a colazione, accompagnati da una tazza di caffè o di tè caldo. I migliori biscotti sono quelli che vengono preparati con la pasta frolla, ovvero un particolare tipo di impasto che donerà ai manicaretti un croccante risultato ed anche friabile al tempo stesso, molto indicati per poter essere inzuppati nel latte oppure nel the.

In tal modo il risultato sarà morbido ed anche goloso. Tale particolare tipologia di lavorazione, consente ai biscotti di essere usati pure nella farcitura di torte, per la preparazione delle basi di cheesecake e nella preparazione di coppe di gelato da poter gustare un po’ alla volta. Ecco gli ingredienti occorrenti per la preparazione di biscotti golosi biscotti di pasta frolla. Ecco come fare i biscotti alla pasta frolla.

Ingredienti:

  • farina – 250gr
  • zucchero semolato – 100gr
  • uova- 1
  • burro- 100gr
  • lievito- mezzo cucchiaino

Questa tipologia di ricetta consentirà di preparare gustosi biscotti in dieci minuti di preparazione per l’impasto. In seguito a tale passaggio occorreranno ulteriori 30 minuti perchè la pasta frolla si riposi ed altri 15 minuti per la finale cottura. Si dovrà poi aggiungere il tempo occorrente perché si freddino prima di poterli assaggiare con gusto nel modo in cui si preferisce.

Per preparare la ricetta si procede con l’impasto a base di pastafrolla: in pratica sopra ad un piano di lavoro pulito si spargerà la farina andando a formare la tradizionale forma della fontana. Nel centro della montagnola, si formerà un buco dove metterete l’uovo, si mescoleranno i due ingredienti con energia con le mani, ottenendo un panetto piuttosto omogeneo.

A tale punto, per poter facilitare il procedimento di impasto, si aggiungerà il burro sciolto nel pentolino a fiamma bassa o nel microonde. Insieme al burro si incorporerà pure lo zucchero semolato ed lievito. Si proseguirà con la preparazione dell’impasto a mano finchè non si riuscirà ad avere un panetto liscio e che sia omogeneo. Il risultato sarà morbido, per non rischiare ultimata la cottura che diventi friabile.

Pronto il panetto, lo si avvolgerà con un foglio di pellicola trasparente, lo si metterà a riposo nel frigorifero per 30 minuti. Tale passaggio è importante per far attivare il lievito ma pure per dare la possibilità agli ingredienti di andarsi ad amalgamare fra loro andando a fondere i loro gusti: in tale modo il risultato finale sarà goloso.

Trascorso il tempo necessario, si lavorerà il panetto per un paio di minuti, si prepareranno poi i biscotti tagliando la pasta.