3 diete super veloci per perdere peso

In questo brevissimo articolo vi spiegherò in linea generale quali sono le tre diete super veloci per perdere peso in poco tempo, quelle più in voga degli ultimi tempi.
Prima di tutto dovete, però, essere a conoscenza del fatto che le diete lampo di questo genere sono rischiose per due motivi, principalmente.

Per prima cosa, sono molto pericolose per la salute. Per cui se ritenete che le diete descritte a seguire possano comportare pericoli gravi per la vostra salute, chiedete prima ad un medico specializzato maggiori informazioni.
Il secondo rischio in cui potete intercorrere, con molta probabilità, è che dopo aver seguito il regime alimentare indicato possiate riprendere peso velocemente. Questo succede perché l’organismo subisce molte alterazioni in poco tempo, per cui tenete presente anche questo aspetto. Per evitare ciò, basta reintrodurre gli alimenti a poco a poco nella propria dieta, fino ad arrivare ad un’alimentazione completa ed equilibrata circa cinque settimane dopo.

La prima dieta di cui voglio parlarvi è la dieta Plank; è una dieta iperproteica, quindi prevede un grande consumo di carne, uova e pesce, pochissimo condimento, solo tre pasti al giorno e nessun tipo di attività fisica consigliata. Sono già moltissime le persone che l’hanno sperimentata e nel migliore dei casi si riescono a perdere 9 o 10 kg in due settimane! Il vantaggio immediato è evidente. Per saperne di più su questa dieta andate qui: https://consiglibenessere.org/dieta/dieta-plank/

La seconda dieta è la cosiddetta “americana” o dieta Miami, che promette di far perdere 3 kg in una settimana, seguendo un regime dietetico solo per tre giorni su sette. In cosa consiste? Si mira ad accelerare il metabolismo, eliminando al tempo stesso carboidrati e grassi. Viene consigliato inoltre il consumo di tisane, tè verdi e tantissima acqua e di iniziare a praticare movimento per circa 20 minuti al giorno.

La terza dieta, è la Scarsdale. È una dieta molto rigida che permette di far perdere 10 kg in due settimane, eliminando totalmente carboidrati, grassi e zuccheri ed aumentando l’apporto proteico all’organismo. La lista di ingredienti utilizzabili non è molto vasta e non sono concessi spuntini né, tantomeno, strappi alla regola per 14 giorni interi. In seguito, c’è la fase di mantenimento che dura altre due settimane.

Una di queste tre diete ha attirato la vostra attenzione? Siete disposti a sacrificare qualche settimana per poter perdere così tanto peso in poco tempo?